Ministero della pubblica amministrazione

logo

Erasmus+ MOVET

Il progetto MOVET – MObility for Vocational and Educational Training, promosso dalla Provincia nell’ambito del Programma europeo Erasmus+, ha dato a 15 studenti del nostro Istituto la possibilità di usufruire di una borsa di studio per una esperienza di tirocinio lavorativo in uno dei Paesi europei partner del progetto.

Il progetto intende rispondere ad un fabbisogno comune espresso a più livelli, quello di crescere e formare giovani aperti al confronto, che siano cittadini e futuri lavoratori europei, in un mercato del lavoro più libero e integrato, superando barriere linguistiche e culturali che continuano ad ostacolare la mobilità transnazionale del mercato del lavoro UE e che a volte ostacolano anche i processi di internazionalizzazione e con essi la piena competitività del tessuto economico locale.

La durata del tirocinio è di 5 settimane.

Causa l’emergenza Coronavirus, la mobilità è stata rimandata all’estate 2021


POTENZIAMENTO DELLA CITTADINANZA EUROPEA

 Il PON “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” approvato dalla Commissione Europea è un Programma plurifondo che prevede azioni finalizzate al miglioramento del servizio di istruzione.

L’Avviso “Potenziamento della Cittadinanza europea”, 3504/2017 si inserisce nel quadro di azioni finalizzate sia al potenziamento della Cittadinanza europea, attraverso la conoscenza e la riflessione intorno all’idea di Europa e di Unione Europea, sia al rafforzamento degli apprendimenti linguistici attraverso azioni di internazionalizzazione dei sistemi educativi e mobilità, anche a potenziamento e complementarità con il Programma Erasmus+

 Il progetto “POTENZIAMENTO DELLA CITTADINANZA EUROPEA”, presentato dal nostro Istituto nell’ambito del PON “Per la Scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento” e approvato dal MIUR, Prot. n.AOODGEFID/23606 del 23/07/2018, per un importo autorizzato complessivo di 2 moduli di €. 49.168,50, arricchisce la proposta formativa del nostro Istituto con un’esperienza in grado di allargare gli orizzonti educativi e sviluppare le competenze chiave degli studenti, in una visione Europea, per aiutare gli stessi ad affrontare con maggior consapevolezza e con maggiori strumenti le sfide educative, lavorative e culturali del loro futuro.

Il progetto è stato rivolto agli studenti del triennio nell’A.S. 2018-2019, articolato in due moduli, uno sulla cittadinanza Europea e uno sulla mobilità transnazionale.

 MODULI 1: GIOVANI, RESPONSABILI, EUROPEI!

 Il modulo, “Giovani, responsabili, europei!”, punta a far acquisire agli studenti le conoscenze afferenti le tappe fondamentali del processo d’integrazione europea e il funzionamento delle sue istituzioni; ad approfondire le competenze dell’EU in tema di politica ambientale ed energetica; a comprendere il meccanismo e gli strumenti che caratterizzano il processo legislativo dell’unione e conoscere gli strumenti e i programmi di finanziamento europeo.

Il modulo, inoltre, approfondisce gli aspetti culturali della Gran Bretagna, paese destinatario della mobilità transnazionale, con particolare attenzione al tema Brexit, con le sue conseguenze sulla mobilità delle persone, sul commercio e l’occupazione.

Obiettivo finale è quello di sviluppare negli studenti partecipanti al progetto soft skills e competenze chiave indispensabili per esercitare in modo consapevole la Cittadinanza europea.

 MODULI 2: SECCHI GOES TO EUROPE!

 Il modulo “Secchi goes to Europe!”, offre la possibilità agli studenti di vivere un’esperienza formativa all'estero, di entrare in reale contatto con le abitudini di un altro paese, di capire il valore delle diverse culture e l’importanza di saper comunicare in una lingua diversa da quella madre, nello specifico nella lingua Inglese.

Inoltre oggi, e sempre più in futuro, i nuovi tecnici dovranno confrontarsi con le politiche europee a cui ciascun Stato dell’Unione deve attenersi; in particolare i tecnici delle costruzioni, ambiente e territorio che usciranno dal nostro istituto dovranno conoscere norme e principi con cui l’Europa intende attuare le proprie politiche per un uso sostenibile delle risorse ed una riduzione drastica degli impatti ambientali e sociali ed economici.

 Al progetto hanno partecipato 15 studenti del nostro Istituto, che hanno soggiornato a Londra dall’8 al 28 settembre 2019

 

 

URP

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "ANGELO SECCHI"
Via Makallè 14 - 42124 Reggio Nell'Emilia
Tel: 0522518555
PEO: reis01700g@istruzione.it
PEC: reis01700g@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. REIS01700G
Cod. Fisc. 91180540352
Fatt. Elett. UFUX3I